Logo Parco Archeologico Naxos Taormina
Parco Archeologico 
Naxos Taormina
 
  • Traduzione by Google Translate

    EnglishItalian
  • Francavilla di Sicilia

    Francavilla di Sicilia è ubicato nel cuore della Valle dell’Alcantara, in un’area pianeggiante fra l’ omonimo fiume e il San Paolo, nel versante nord-orientale del territorio etneo. Il sito, grazie alla ricchezza del suolo e dell’acqua, ma anche alle naturali vie di comunicazione (dal mar Ionio, attraverso l’Alcantara, e dal Tirreno valicando i Nebrodi e i Peloritani) risulta frequentato già in età preistorica. Materiali ceramici testimonierebbero già agli inizi del VII secolo a.C. l’esistenza di un insediamento di Greci pervenuti dalla colonia di Naxos attraverso la valle dell’Alcantara (l’antico Akèsines) su un preesistente sito indigeno. La città greca rimane anonima (Kallipolis?). Di questa sono stati messi in luce nell’area della città moderna alcuni lembi di abitato e di necropoli. Un grande santuario occupava il settore nord della città (via Don Nino Russotti), in contiguità con l’Alcantara. La composizione dei ricchi depositi votivi rinvenuti documenta nel santuario il culto delle dee Demetra e Kore.

    Il sito di Francavilla di Sicilia comprende un’area archeologica ed un museo all’interno di Palazzo Cagnone.

    Attenzione: area archeologica e il museo sono attualmente chiusi per lavori.

    Top