Logo Parco Archeologico Naxos Taormina
Parco Archeologico 
Naxos Taormina
Città metropolitana di 

Santuario della Madonna della Catena

Il culto relativo a questo Santuario è collegato a coloro che venivano presi prigionieri dai pirati turchi e fatti schiavi. Essi invocavano la Madonna della Catena, affinché spezzasse le “catene” della schiavitù (motivandone così il suo nome). Il culto è attestato già da età bizantina come testimonia la chiesetta bizantina trasformata in sagrestia, con la costruzione del santuario negli anni ’50. Secondo la tradizione il culto della Madonna della Catena nasce a Palermo, e si rinviene in tutte le zone sottoposte alla scorreria dei pirati turchi.

Anche San Leonardo è protettore degli schiavi il quale spezza le catene, motivo per cui è patrono di Mongiuffi-Melia.


Orari d’apertura:
Sabato e Domenica tutto il giorno e durante orari Santa Messa
(Orario estivo: tutti i giorni)

tel: 0942.20236 (momentaneamente non funzionante) / +393398320324

Prenotazioni per visita e pernottamenti a Casa Betania
contattare: Sig.ra Nina Siligato L.S.U. +39338.4394750
santuariomongiuffi@gmail.com
www.smariadellacatena.it

Santuario della Madonna della Catena

Top