Il Santuario di Monte Kalfa

Sulla cima del Monte Kalfa, nel territorio del comune, sorge uno splendido e unico santuario. La costruzione del tempio si deve a una storia particolarmente emozionante: nel 1923 tre bambini di Roccafiorita, Carmelo, Alessandro e Filippo, comprarono alla fiera locale una statua della Madonna e decisero che da adulti avrebbero costruito un monumento alla Vergine molto più grande.

Unnamed Road, 98030 Roccafiorita ME, Italia

Santuario della Madonna della Catena

Il culto relativo a questo Santuario è collegato a coloro che venivano presi prigionieri dai pirati turchi e fatti schiavi. Essi invocavano la Madonna della Catena, affinché spezzasse le “catene” della schiavitù (motivandone così il suo nome). Secondo la tradizione il culto della Madonna della Catena nasce a Palermo, e si rinviene in tutte le zone sottoposte alla scorreria dei pirati turchi.

Contrada Fanaca, Mongiuffi Melia, Me 98030, Italia

Gole del Postiglione

La valle si restringe e la strada passa sotto una straordinaria falesia calcarea tagliata, su cui vi si trovano i resti di un probabile insediamento dì romano chiamato “Castelluccio”, nella quale è stata scavata la galleria che perfora detta “galleria degli austriaci”, prigionieri della guerra 1915-1918. Sotto la galleria, si possono visionare le Gole del Postiglione o di Posto-Leone.

Monti Peloritani, 98022 Fiumedinisi ME, Italia

Gallodoro – Chiesa di San Maria Assunta

Partendo da Letojanni, risalendo la valle del Chiodaro, superato il bivio di Gallodoro, nella chiesa di Santa Maria Assunta si può ammirare un gonfalone antonelliano, unico rimasto scolpito, intarsiato e dipinto a mano. Il tempio, edificato nel XIV secolo, è stato modificato e ingrandito nella metà dell’Ottocento tanto da fargli assumere l’attuale aspetto classicheggiante.

98030 Gallodoro ME, Italia